CUM DUCO di Stefano D'Amico. Per info e prenotazioni +39 331.5656776

Itinerario tra Archeologia Rocche e Castelli lungo la via Lauretana

  • 43-absidi-e-mura-verticale_0
  • urbisaglia-verso-dante
  • urbisaglia-criptoportico
  • urbisaglia-anfiteat
  • torre-castello-svevo
  • teatro-urbisaglia
  • sfercia-rocca-varano-2
  • rocca-urbisaglia-1
  • rancia-6
  • rancia-3
  • caldarola-2
  • anfiteatro-urbisaglia
  • caldarola-1
  • sfercia-rocca-varano-1
  • rocca-urbisaglia
  • castello-rancia

Itinerario di un giorno: Archeologia Rocche e Castelli lungo la via Lauretana

Partenza al mattino (ore 9,00) da hotels situati nelle città di Loreto / Recanati /Portorecanati / Montefano

Arrivo ad Urbisaglia:

visita al più grande parco archeologico della regione Marche ed alle imponenti rovine dell’antica Urbs Salvia, di cui si possono visitare –magnificamente conservati– il teatro, l’anfiteatro, gli imponenti resti del Tempio della Salus Augusta con il bel criptoportico affrescato, il tratto murario e le antiche cisterne.

 

Visita all’imponente rocca di Urbisaglia, tra i più brillanti esempi di adattamento di un mastio medievale a struttura difensiva quadrilatera dalla balistica altamente complessa, l’ingresso alla rocca conclude il percorso ad Urbisaglia. Il complesso fortificato , che ha agli angoli quattro imponenti torri tronco-coniche dall’alta cordonatura (che suggerirebbero lo stile del Pontelli), rappresenta una delle prime ideali soluzioni architettoniche difensive contro le armi da fuoco. Visita all’abbazia di Santa Maria di Chiaravalle di Fiastra . La visita è limitata alla sola chiesa eretta nel 1142 dall’ordine cistercense di San Bernardo .

Pausa pranzo.

Tolentino: visita al castello della Rancia. Tra i più affascinanti esempi di rocca medievale, edificata dai cistercensi ed evoluta dai da Varano in una formidabile struttura a difesa del ducato di Camerino, il Castello della Rancia è uno dei più straordinari esempi di Rocca esistenti nelle Marche. Struttura rettangolare dotata di formidabili torri difensive, il castello, interamente visitabile con possibilità di salita sulle torri o sui camminamenti di ronda con piombatoie, raccoglie una delle più suggestive raccolte archeologiche della civiltà picena frutto delle ricerche del conte Gentiloni Silveri.

Caldarola, castello Pallotta: tra i meglio conservati castelli marchigiani, il castello dei Conti Pallotta a Caldarola conserva intatti i propri arredi interni. E’ possibile visitare le cucine ( assolutamente complete di tutte le attrezzature originali proprie di una cucina nobiliare del XVII-XVIII secolo), le sale nobili (tra le quali quella dove dormì la regina Cristina di Svezia, ancora intatta nei suoi arredi d’epoca), la sala delle armi e le scuderie.

Costi degli ingressi:

 Urbisaglia: biglietto d’ingresso unificato al parco archeologico ed alla Rocca : € 7,00 a persona(costo valido sia per gruppi di min 25 unità, che per individuali. Nel caso si desideri visitare la rocca soltanto in esterno, il costo dell’ingresso al parco archeologico è di € 5,00 a persona). L’ingresso al museo archeologico di Urbisaglia, qualora la visita cada in uno dei giorni di apertura, è libero.

 

Tolentino: biglietto d’ingresso al castello della Rancia : individuali € 4,00 / Gruppi* € 2,50

Caldarola : biglietto d’ingresso al castello di Caldarola: individuali € 8,00 / Gruppi* € 5,00 ( per “gruppi” si intendono concentrazioni di persone pari ad almeno 15 unità)

Note al percorso

Il presente percorso è indicativo e può subire variazioni anche su indicazione del cliente.

 

  • VISITA GUIDATE MOSTRA MADDALENA LORETO

    VISITA GUIDATE MOSTRA MADDALENA LORETO

    VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA “LA MADDALENA TRA PECCATO E PENITENZA”
    A CURA DI VITTORIO SGARBI
    MUSEO ANTICO TESORO -PALAZZO APOSTOLICO DI LORETO

Contributi Fotografici
Cum Duco di Stefano D’Amico-Via F.lli. Brancondi 128 -60025 Loreto (An) P. Iva 02583600420 mail: info@guidamico.it
Guida Turistica Abilitata dalla Provincia di Macerata ai sensi della legge Regione Marche n° 4 / 1996
e dalla Delegazione Pontificia per il Santuario della Santa Casa di Loreto
web agency
Privacy Policy