CUM DUCO di Stefano D'Amico. Per info e prenotazioni +39 331.5656776

Recanati, Percorso Leopardiano: i luoghi, la vita e l’opera di Giacomo Leopardi

  • c_casaleopardirecanati-1
  • c_casaleopardirecanati-2
  • c_casaleopardirecanati-3
  • Leopardi 2
  • casa-di-silvia
  • colle-infinito-vert
  • ermo-colle-orizz
  • insegna-piazza-sab-del-vill
  • lapide-alla-luna
  • <Digimax S600 / Kenox S600 / Digimax Cyber 630>
  • <Digimax S600 / Kenox S600 / Digimax Cyber 630>
  • <Digimax S600 / Kenox S600 / Digimax Cyber 630>
  • <Digimax S600 / Kenox S600 / Digimax Cyber 630>
  • palazzo-leopardi-esterno
  • piazza-del-sabato-del-v
  • statua-leopardi
  • stemma-sansovino
  • torre-del-borgo-parz
  • torre-del-passero-solitario

Descrizione del percorso:

Il percorso interessa, attraverso i luoghi recanatesi cantati dal poeta, la vita, l’opera ed il pensiero di Monaldo e Giacomo Leopardi. Iniziando dall’illustrazione della figura paterna- senza la quale è impossibile comprendere pienamente il figlio Giacomo– l’itinerario tocca la Torre del Borgo, la sede dell’Accademia dei Diseguali, la Torre del Passero Solitario,il Colle dell’Infinito, ed infine la Piazza del Sabato del Villaggio, passando per le case di Silvia e Nerina. Lungo il percorso saranno evocate le fasi dello sviluppo del pensiero leopardiano e commemorate le sue opere maggiori nenoché i diversi contesti nei quali queste furono concepite. Il percorso è ideale in particolare per le scuole, affinché gli alunni possano avere un contatto diretto con i luoghi che contribuirono a formare i più grandi brani letterari italiani del XIX secolo ed a segnare la vicenda di un poeta che, prima di esser tale, fu vero filosofo della Natura e novello Lucrezio L’itinerario è ugualmente utile per gli adulti che vogliano “rimembrare” quello che risulta certamente essere il più indelebile tra tutti i poeti italiani.

Svolgimento del percorso:

1) Rendez-vous con la guida
nella piazza del Municipio (Piazza Leopardi) sotto la Statua del Poeta.

2) Breve cenno alla storia di Recanati:
la città di Recanati dalle origini al XVIII secolo. I luoghi storici di Monaldo,Adelaide e Giacomo: la nobiltà pontificia del XVIII secolo e l’invasione francese del Bonaparte.
Vita ed opere di Monaldo Leopardi. La costituzione della biblioteca di Recanati.
La Torre del Borgo: l’infanzia di Giacomo, la campana di Recanati e gli “assidui terrori”.

3) Palazzo Venieri : “ E quinci il mar da Lungi e quinci il Monte” : Recanati ed i luoghi leopardiani.

4) Palazzo Roberti: Monaldo Leopardi e l’Accademia dei Diseguali.

5) La Torre del Passero Solitario: Giacomo e gli studi “matti e disperati”. Il rapporto con Monaldo e con gli istitutori. Le opere giovanili e le traduzioni, L’amicizia con il Giordani e la fuga da Recanati. Il viaggio a  Roma. La genesi dello Zibaldone ed i primi Canti : All’Italia e sulla Tomba di Dante.

7) Belvedere sull’Infinito: il Canto e l’idillio. Panorama sull’Infinito Leopardiano ed i Monti Azzurri. L’idea della Natura e Rousseau. La Dottrina del Piacere ed il Sensismo di Condillac. La nascita della filosofia leo-pardiana. La Natura di Sentimento e la Natura di Contemplazione.

8) Palazzo Antici : le Donne di Giacomo ritratto di Adelaide Antici. Giacomo e la figura materna. Le altre amate di Giacomo : da Gertrude Cassi a Fanny Tergioni Tozzetti. I casi di Silvia e Nerina. Il ciclo di Aspasia.

9) Casa di Nerina e Colle dell’Infinito: Giacomo e la Luna. Introduzione alle Operette Morali. I discorsi più belli: L’Islandese e la Natura, Le Mummie di Ruysich, La Moda e la Morte, Il Venditore di Almanacchi.

10) Sull’Ermo Colle: il Risorgimento leopardiano ed i canti Pisano-Recanatesi.

11) Resti lapidei della Tomba di Giacomo: l’amicizia con Ranieri e la sosta napoletana, La Ginestra e l’epilogo. La tomba di Giacomo.

12) La Piazza del Sanato del Villaggio, La Casa di Silvia e la Casa Natale del Poeta: la Fortuna del Poeta di Recanati. Giacomo e la critica dal XIX al XX secolo. Visita alla Chiesa di Santa Maria di Montemorello dove Giacomo fu battezzato. Illustrazione di palazzo Leopardi e della Casa di Silvia.

13) Visita a Palazzo Leopardi : la visita alla casa natale del poeta è svolta da personale interno al Palazzo. Se ne visiterà la sola biblioteca (essendo il resto del palazzo abitato dai discendenti del poeta). Mostre temporanee, di cui si consiglia sempre la visita, sono allestite nelle cantine del palazzo e riguardano diversi aspetti della vita del Poeta con esposizione di cimeli storici a lui appartenuti o a lui contemporanei.

 

 

PersoneCosto a personaCosto complessivo
tariffe indicative della provincia di macerata, contattare la guida x tariffe personalizzate in convenzione
Da 1 a 5 persone16.00 €80.00 €
Da 6 a 20 persone-100.00 € + 2€ per ogni persona aggiuntiva

DURATA DEL PERCORSO:
H 1.30 ( + 30 min al palazzo Leopardi) 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COSTI DEGLI INGRESSI PER GRUPPI:

Biglietto d’ingresso a Casa Leopardi: € 5,00 a persona (con la mostra € 7,00)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

ORARI  E  GIORNI  IN CUI IL PRESENTE  PERCORSO  SI PUO’ SVOLGERE : 

L’ingresso a Palazzo Leopardi è consentito a gruppi di 30 persone alla volta ed ha una durata di 30 minuti.

  • VISITA GUIDATE MOSTRA MADDALENA LORETO

    VISITA GUIDATE MOSTRA MADDALENA LORETO

    VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA “LA MADDALENA TRA PECCATO E PENITENZA”
    A CURA DI VITTORIO SGARBI
    MUSEO ANTICO TESORO -PALAZZO APOSTOLICO DI LORETO

Contributi Fotografici
Cum Duco di Stefano D’Amico-Via F.lli. Brancondi 128 -60025 Loreto (An) P. Iva 02583600420 mail: info@guidamico.it
Guida Turistica Abilitata dalla Provincia di Macerata ai sensi della legge Regione Marche n° 4 / 1996
e dalla Delegazione Pontificia per il Santuario della Santa Casa di Loreto
web agency
Privacy Policy