CUM DUCO di Stefano D'Amico. Per info e prenotazioni +39 331.5656776

Visita guidata a Caldarola Le committenze dei Conti Pallotta e la scuola dei De Magistris al tempo di Sisto V

  • 32-1
  • 32-10
  • 32-11
  • 32-12
  • 32-13
  • 32-14
  • 32-15
  • 32-16
  • 32-2
  • 32-4
  • 32-5
  • 32-6
  • 32-7
  • 32-8
  • 32-9
  • caldarola-cast
  • caldarola-castello-1
  • caldarola-castello-4
  • caldarola-il-castello-da-sotto
  • caldarola-pal-pallota
  • caldarola-piazza-dal-castello
  • caldarola-piazza

Descrizione del percorso:

Il percorso ha come oggetto il Comune di Caldarola in particolare nell’epoca in cui il Cardinale Evangelista Pallotta,fiduciario di Sisto V nella Marca, creò intorno al castello di Caldarola una piccola corte tardo rinascimentale con una propria civiltà artistica legata alle famiglie Nobile e De Magistris, che furono irradiati dalla personalità del grande pittore veneto Lorenzo Lotto, loro maestro. La visita è concentrata principalmente nel bel borgo medievale di Caldarola, del quale sarà possibile visitare il centro ed il castello, per spostarsi quindi all’esterno coinvolgendo il bellissimo borgo fortificato di Pieve Favera ed il castello di Vestignano, che nella piccola chiesa di San Gregorio, conserva un importante ciclo pittorico legato ai De Magistris.

Svolgimento del percorso:

Mezza Giornata “A” : Mattino (durata h 3,00)

1) Visita al borgo di Caldarola ed al suo castello : la visita ha inizio nel borgo storico di Caldarola, nel quale verranno illustrate le chiese del centro contenenti altissimi capolavori d’arte di illustri pittori quali Lorenzo D’Alessandro, Guido Reni, Andrea e Simone de Magistris nonché lo stesso Lorenzo Lotto. Dopo la visita al Palazzo Comunale, già Pallotta, contenente la bella “Stanza del Paradiso” capolavoro del De Magistris, si farà ingresso nel bel teatro storico della città, ancora integro dei suoi palchi originali. L’itinerario procederà infine con la visita al castello che conserva integri tutti i suoi arredi storici interni: dalle sale di rappresentanza, alle scuderie alle cucine, alla sala da pranzo (con i bellissimi servizi in ceramica di Pesaro) fino alla stanza dove dormì la regina Cristina di Svezia in viaggio verso Loreto.

2) Visita al castello di Vestignano: castello longobardo più volte nei secoli ristrutturato è oggi un graziosissimo borgo di cui resta visibilissima l’antica architettura militare, a partire dal possente torrione e dalle porte d’accesso che racchiudono ancora l’abitato entro le mura. Fuori di queste la chiesa di San Martino, interamente dipinta da Andrea e Simone De Magistris, di cui rappresenta un momento altissimo.

3) Visita al castello di Pieve Favera: arroccata tra le sue mura medievali sopra il lago di Caccamo, la giornata si conclude con una passeggiata illustrativa sul bellissimo borgo di questo castello di cui si conservano molto bene I successivi portoni difensivi concentrici e la struttura muraria fino alla chiesa centrale.

PersoneCosto a personaCosto complessivo
tariffe indicative della provincia di macerata, contattare la guida x tariffe personalizzate in convenzione
Da 1 a 5 persone16.00 €80.00 €
Da 6 a 20 persone-100.00 € + 2€ per ogni persona aggiuntiva

DURATA DEL PERCORSO:
Mezza giornata A – Mattino : h 3.00

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
COSTI DEGLI INGRESSI PER GRUPPI:

1) Apertura Chiese e Musei a Caldarola e Vestignano : € 1,00
2) Biglietto al castello Pallotta: € 5,00

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

COMUNI TOCCATI DAL PERCORSO : 

1) Caldarola

  • L’Arte che salva

    L'Arte che salva

    Museo Antico Tesoro della Santa Casa di Loreto Loggiato superiore del Palazzo Apostolico

Contributi Fotografici
Cum Duco di Stefano D’Amico-Via F.lli. Brancondi 128 -60025 Loreto (An) P. Iva 02583600420 mail: info@guidamico.it
Guida Turistica Abilitata dalla Provincia di Macerata ai sensi della legge Regione Marche n° 4 / 1996
e dalla Delegazione Pontificia per il Santuario della Santa Casa di Loreto
web agency
Privacy Policy